Home Fiabe per temaAmicizia Il primo disastroso libro di Matt

Il primo disastroso libro di Matt

by admin
458 views
Il primo disastroso libro di matt

Il primo disastroso libro di Matt è la storia di un bravo bambino che combina un guaio e per questo la madre gli darà una punizione che cambierà la sua giovane vita. Ha solo 12 anni, quindi non parliamo di grossi cambiamenti, ma si sa, a quell’età tutto è estremamente nuovo, grande, importante…

I genitori di Matt lo lasciano da solo in casa e la madre gli promette che se terrà in ordine la casa, avrà soldi extra sulla paghetta settimanale, allora Matt decide di mettere in ordine casa, cominciando dalla cantina.

Qui trova dei razzi e prima di buttarli decide di testare se funzionano. Allora prende dei fiammiferi, li accende e li lancia dalla finestra. I razzi finiscono direttamente sulle siepi del vicino appiccando un incendio. Siepi bruciate, punizione in arrivo.

Una volta rientrati i genitori, prendono la decisione che gli cambierà la vita, come vi anticipavo e gliela comunicano. Decidono che farà servizio civile in un centro anziani per 2 volte a settimana per un mese.

La madre accompagna Matt al centro anziani per presentarlo agli ospiti, fargli vedere la struttura e quando Matt prova a chiedere di cambiare la punizione, ecco cosa gli dice la madre:

«Oh, certo che verrai» mi dice con piglio deciso, mettendo in moto. «E se salterai anche un solo appuntamento, i mesi diventeranno due, e poi quattro, fino alla tua vecchiaia» mi promette, riservandomi un sorrisetto sadico. «E, a proposito, le spese per le nuove siepi del vicino, le scaliamo dalla tua paghetta.»

E cosi Matt inizio il suo periodo di volontariato nel centro anziani e le cose cambiarono subito. Forse non era cosi male stare li… Il resto lo trovate nel libro.

L’autore

Francesco Muzzopapa, l’autore di questo libro, l’ho scoperto leggendo Una posizione scomoda, che, attenzione, non è un libro per bambini dai 10 ai 13 anni, ma è per i grandi e che vi consiglio.

E vi consiglio anche Il primo disastroso libro di Matt, la scrittura ironica, divertente, e leggera lo rende perfetto come libro per le vacanze estive.

Si i nostri ragazzi avranno già ricevuto delle indicazioni per i compiti delle vacanze, e sicuramente non saranno felici di questa aggiunta alla lista, ma Matt è proprio come loro, sicuramente gli piacerà.

Vi riporto qui un passaggio che vi chiarirà lo stile.

Tutti in classe osserviamo Tommy mentre si alza, con difficoltà lascia il suo banco speronando più volte la sedia, attraversa l’aula tra gli sguardi impietositi di tutti noi e si ferma di fianco alla cattedra.

Una campana a morto risuona in lontananza. «Allora, hai studiato stavolta?» chiede la Salamona. «Certo, prof.» «QUANTE VOLTE DEVO DIRTI DI NON CHIAMARMI PROF!» tuona. «Certo, professoressa. Scusi, professoressa» riprende Tommy, che anche stavolta parte molto male.

«Allora, andiamo: recitami il Cinque maggio di Manzoni» dice, agitando la mano per aria, muovendo stancamente il polso e attendendo la storica poesia che abbiamo ripetuto MILLE VOLTE in classe, quella che inizia con il celebre Ei fu. Siccome immobile. Lui fa una riverenza e attacca:

Ehi, tu, che stai immobile come un signor fachiro
tutto spoglio ed ebete tipo un corvo senza filo,
hai visto per caso Tony o sai dove Nunzio sta?

Scoppiamo tutti a ridere, il viso della Salamona si avvampa di un rosso fiamme dell’Inferno, gli occhi spiritati e Tommy viene rimandato al suo posto con un: «Come osi rovinare un capolavoro del genere?»

Francesco ci ha raccontato:

Ho voluto creare un personaggio divertente che venisse messo in punizione a pagina 1, per poi scontare un castigo edificante e al tempo stesso molto ironico, da sganasciarsi. Ho ben presente quanto sia complesso parlare ai ragazzi delle scuole medie, per questo ho cercato di far passare messaggi alti e importanti come la tolleranza, l’amicizia disinteressata e la costruzione di un ponte intergenerazionale attraverso uno scrittura apparentemente leggera e ludica. È stata questa la sfida più grande.

Leggi altre storie molto divertenti:

1) Babbo Natale fa gli straordinari

2) Il secondo lavoro di Babbo Natale

3) Le improbabili avventure del principe Sobello

Leggi anche