Home Giochi per bambiniGiochi con la carta Imparare l’inglese in spiaggia

Imparare l’inglese in spiaggia

by Admin
108 views
Imparare l'inglese in spiaggia

L’estate è arrivata da un po’ e mai come quest’anno è importante divertirsi, stare all’aria aperta e dedicare del tempo ai più piccoli, giocando insieme e perchè no, imparare l’inglese in spiaggia

Ecco un progetto a 6 mani, che vuole insegnare ai bimbi l’inglese in maniera divertente e giocosa.

Partiamo da un video, molto, molto carino realizzato da Sunny English Learning Center e 123viaaaillustrations, nel quale insegnano ai piccoli, e perchè no, anche a noi grandi, come si dicono in inglese alcuni oggetti che usiamo sulla spiaggia.

Come si dice ciabatte in inglese?
Come si dice paletta in inglese?
Come si dice palla in inglese?
Come si dice secchiello in inglese?
Come si dice castello di sabbia in inglese?
Come si dice conchiglia in inglese?



Facile, no? 🙂

Una volta imparate le parole e la loro pronuncia, potreste fare uno o tutti i giochi inventati da Julia Markevich
@kidsfuntips


3 giochi da fare in spiaggia

1) Ripeti nel modo giusto e vinci un tuffo in mare.

Un gioco molto semplice, mettete in fila, uno dietro l’altro, gli oggetti del video. Dalla sinistra a destra, prima la palla, poi un castello di sabbia, e poi il resto. Ovviamente potete aggiungere anche altri oggetti, più ne aggiungete e più il gioco diventa difficile. Può essere un gioco da fare singolarmente o in gruppo.

Chiedete ai vostri piccoli di indovinare come si dice ad esempio palla in inglese, oppure di pronunciare la parola nel modo giusto. Una volta che hanno indovinato, possono passare all’oggetto successivo. Il primo del gruppo che indovina tutti gli oggetti in fila può correre in mare


2) Il gioco della bottiglia

Sicuramente conoscete il gioco della bottiglia, la versione inglese da spiaggia è così. Girate la bottiglia e quando la bottiglia si ferma su un bambino, dovrà rifare delle azioni che corrispondono a degli oggetti. Ad esempio, se esce la parola castle il bambino dovrà mettere le mani sulla testa e creare un tetto, se esce la parola ball, il bambino dovrà saltare, e così via. Dovrà farlo il più velocemente possibile, senza fare errori.

3) La caccia al tesoro

La caccia al tesoro è un classico, sarà divertentissimo nascondere gli oggetti e dare ai bimbi degli indizzi in inglese. Se non avete modo di stare in spiaggia o non avete tutti gli oggetti, potreste farla anche con dei disegni su fogli di carta. Sarà comunque divertente.

Leggi anche

Leave a Comment