Home Storie per bambini Quando inizia la scuola

Quando inizia la scuola

by Admin
39 views

Quando inizia la scuola è sempre un momento speciale per i bambini, nuovi compagni, nuove maestre, nuove avventure. Quale sarà la materia preferita dei vostri bimbi? Chissà come andrà quest’anno, come sarà dopo un anno passato in DAD?
Tanti sono i dubbi, vista l’incertezza data dalla pandemia da Covid 19, ma l’unica certezza che penso possiamo avere tutti, è che i piccoli impareranno tantissime cose e che alla domanda “cosa hai fatto oggi a scuola?” non smetteranno più di raccontare.

L’anno scorso vi abbiamo consigliato alcuni testi per affrontare il primo giorno di scuola, ecco il post.

1) Un grande giorno per la scuola di Adam Rex, tradotto da Elisa Fratton e pubblicato da Giunti nel 2019, racconta il primo giorno di scuola della scuola stessa!

2) Vado a scuola di Nicoletta Costa è composto da un racconto e da due alfabeti, che accompagnano il bambino nell’ingresso a scuola.

3) Il primo giorno di scuola è della stessa autrice e racconta con semplicità disarmante le paure e i sentimenti del bambino che lascia la scuola dell’infanzia per andare alla primaria.

4) Come funziona la maestra è un albo illustrato di Chiara Carrer (Il Castoro edizioni) che presenta in modo giocoso la figura dell’insegnante. 

5) SOS genitori. Il primo giorno di scuola. I consigli di Tim, scritto da Chiara Piroddi, edito da White Star, presenta le avventure del piccolo Tim. 



Come si dice in inglese?

Le materie sono tante, una di quelle più divertenti, è sicuramente l’inglese. Per tanti bimbi sarà la pri,a volta che sentiranno nuove parole, ecco perché abbiamo pensato di regalarvi un breve video e degli oggetti da colorare, per imparare semplici parole.



Imparare giocando

Ecco alcuni giochi molto divertenti che potreste fare con i più piccoli per imparare queste semplici parole.

1) Prendi un sacchetto e inserisci all’interno gli oggetti del video. Un bambino dovrà toccare l’oggetto con le mani, indovinare di quale oggetto si tratta e ovviamente dire la parola giusta in inglese 🙂

Put all the school objects into a non-transparent soft bag. A child puts the hand into the bag and has to name the object without seeing it, by only touching it, feeling its shape. After the name is pronounced, the object can be taken out of the bag and you see together if the said name was correct.

2) Posiziona gli oggetti su un tavolo, falli vedere al tuo bambino e chiedigli di memorizzarli. Poi, chiedi al bambino di voltarsi, togli un oggetto dal tavolo, chiedigli di rigirarsi e di indicare quale oggetto manca, ovviamente in inglese.

Put all the objects on the table a let you child study carefully all of them, tell him to remember which objects there are on the table. Then, when your child is ready, tell him/her to turn away and while he is not looking, you take out one object and hide it. When the child turns back he has to say which object is missing. Repeat it more times with different objects.

3) Scrivi i nomi degli oggetti su dei post-it gialli e metti tutti gli oggetti su un tavolo. Chiedi al tuo bambino di combinare il post-it al giusto oggetto.


CONTATTAMI

Sunny English Learning Center 

123viaaaillustrations

@kidsfuntips

Leggi anche

Leave a Comment