Home NataleRicetta di Natale Ricetta palline cocco e ricotta

Ricetta palline cocco e ricotta

by Admin
881 views
ricetta palline cocco e ricotta

Avete mai fatto le polpette con i bambini? Se non vi è mai capitato, vi consiglio di farlo, si divertono tantissimo ad impastare a sporcarsi tutti 🙂 La ricetta palline cocco e ricotta ha lo stesso effetto, tanto divertimento, gioco e… si, tanto da pulire per mamma e papà!

La ricetta palline cocco e ricotta ha tante varianti, co n il cioccolato a latte o fondente, con la Nutella, con i biscotti secchi, con praline colorate, con gocce di cioccolato all’interno e tante altre.

Potete farla come preferite, l’unica costante di tutte queste variabili è che è una delle ricette per bambini più veloci che ci siano.

Visto che manca poco al Natale, ecco la mia versione natalizia.

Ingredienti per 5 palline

1) 250 gr di ricotta  
2) 80 gr di zucchero a velo
3) 180 gr di farina di cocco grattuggiata (di cui gr.50 per guarnire)
4) Una bustina di M&M’s piccoli
5) Una bustina di caramelle gommose zuccherate a forma di anello

 

 

 

 

Procedimento

Lasciate sgocciolare la ricotta. In una ciotola mescolatela insieme allo zucchero, fino a quando formerete una crema liscia. Unite man mano un po’ di  farina di cocco per rendere il composto più denso e formate con le mani delle palline passandole nel resto della farina di cocco.

Decorate con gli M&M’s come più vi piace e inserite la caramellina nella parte superiore per il gancetto delle vostre palline. Ponete il tutto in frigo per far assestare per una decina di minuti e sono pronte da portare in tavola.  

Leggenda delle palline di Natale

Mi è venuto in mente di fare le palline cocco e ricotta pensando a come avrei addobbato l’albero quest’anno e ho scoperto che esiste una leggenda sulle palline di Natale.

Si racconta che da pochi giorni era nato il Bambino Gesù e tutti andavano a rendergli omaggio portandogli dei doni.

Un artista di strada, molto povero, voleva rendergli omaggio, ma non aveva nulla da donare. Nonostante ciò, decise di andare e nel tragitto, gli venne in mente un’idea. Omaggiare Gesù con la sua arte, facendo il giocoliere.

E così tirò fuori dalla sua sacca alcune palle e cominciò, abilmente, a farle ruotare in aria, facendo ridere il piccolo bambino.

Da quel giorno, le persone, per ricordarsi delle risate di Gesù bambino, iniziarono ad appende delle palle agli alberi, il giorno della sua nascita.

Scopri le altre ricette sul Natale.

Scarica la ricetta e colora gli ingredienti 🙂

Fabiana Botti
Food Designer

CONTATTAMI

Cristina Marson
Artista e illustratrice

CONTATTAMI

Leggi anche