Home Fiabe per etàFiabe e favole per bambini 3-6 anni UNHCR sconfigge il COVID con la gentilezza

UNHCR sconfigge il COVID con la gentilezza

by admin
180 views
UNHCR sconfigge il COVID con la gentilezza UNHCR youth refugee art contest

Il COVID-19 non ha confini, come abbiamo visto, e un’epidemia può essere ancora più complicata da gestire in territori dove si vive in condizioni precarie e le condizioni igienico sanitarie non sono le migliori. In assenza di un vaccino UNHCR sconfigge il COVID-19 con la gentilezza.

Da oltre 65 anni, UNHCR tutela i diritti e il benessere dei rifugiati in tutto il mondo. Rifugiati, sfollati, apolidi in oltre 134 Paesi del mondo, che a causa delle guerre, superano oltre 70 milioni di persone.

Il mandato dell’UNHCR è di guidare e coordinare, a livello mondiale, la protezione dei rifugiati e le azioni necessarie per garantire il loro benessere. Operativi 365 giorni l’anno, lo sono stati anche durante il lockdown creando un’iniziativa a supporto dei rifugiati.

Concorso Youth with Refugees

Per raccogliere fondi ad aprile, UNHCR ha lanciato il concorso “Youth with Refugees” chiedendo a giovani artisti di tutto il mondo di riflettere sul tema ed inviare i loro pensieri in forma di disegni.

UNHCR ha ricevuto 2.000 disegni da 100 paesi, i sette disegni vincitori sono stati trasformati in storie animate dallo studio giapponese SPEED INC. Inoltre sono stati assegnati cinque premi regionali, cinque premi per cartoni animati e 20 mUNenzioni speciali.

Le storie sono molto diverse.

1) “Supereroe rifugiato” Noémie, 16 anni, Francia

2) “Combattere il virus e gli stereotipi” Nesime, 16 anni, Grecia (dall’Afghanistan)

3) “Raggio di speranza” Mukah, 24 anni, Camerun

4) ”Protezione ovunque” Alfa, 25 anni, Kenya (dalla Repubblica Democratica del Congo)

5) “ L’amore genera amore” Maria, 23 anni, Cipro

6) “Mondo oscuro, cuore blu” Mayu, 16 anni, Giappone

7) “Pioggia d’amore” Faida, 20 anni, Ruanda

Qui potete vedere i bellissimi disegni di questi giovani artisti e le animazioni

La quarantena mi ha insegnato a essere più grata per tutto quello che ho”, ha affermato Ivanna, una ragazza di 16 anni dal Perù, vincitrice a livello regionale. “Credo che molti tra noi si lamentino a causa del confinamento o perché non possono vedere gli amici, ma si dimenticano di come stanno gli altri. Ricordiamoci che non ci siamo solo noi e che è nostro dovere sostenerci l’uno con l’altro“.

UNHCR 2020 Youth With Refugees Art Contest

Vi parlo di questo progetto speciale, non solo perchè sono donatrice UNHCR, e vi consiglio vivamente di farlo anche voi, potete donare qui, ma perchè questi disegni sono delle piccole fiabe, sono dei brevi racconti illustrati, dai quali i bambini posso trarre tanti insegnamenti e inventare nuove storie.

Un’altro esempio di aiuto per i bambini durante il COVID-19, è l’albo illustrato in pdf gratis, Non vedo l’ora di uscire, edito da Nube Ocho, del quale vi avevamo parlato in questo post.

Valentina de Caro
Digital Marketing Manager

CONTATTAMI

Leggi anche